Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

Blog

menarca

Il menarca è la prima mestruazione. Un fase delicata e importante della vita di una bambina che, con questa trasformazione, diventa adolescente ed entra in un percorso di vita articolato e complesso dal punto di vista psicologico. Come può una mamma aiutare sua figlia a vivere bene questo passaggio, tenendo anche conto che l’età del primo ciclo si è notevolmente abbassata negli ultimi anni?

Cos’è il menarca

Il menarca è la prima mestruazione di una bambina. Segnala la fine dell’età puberale e l’ingresso nella pre-adolescenza, a seconda dell’età della ragazzina. Negli ultimi anni l’età del primo ciclo si è molto abbassata. Attualmente, i pediatri considerano assolutamente normale la comparsa delle mestruazioni tra gli 8 e i 14 anni. In caso la bimba dovesse svilupparsi prima di quest’età, o dopo, è invece necessario un approfondimento a livello ormonale.

I segni dell’arrivo del menarca

I sintomi più evidenti dell’avvicinarsi del primo ciclo mestruale sono i seguenti, da considerare proprio in quest’ordine cronologico:

  • l’ingrossamento delle mammelle (il seno vero e proprio si svilupperà dopo la comparsa della prima mestruazione) e la comparsa del bottone mammario, questo può avvenire già attorno ai 6-7 anni ma per il ciclo bisognerà attendere ancora un po’;
  • la comparsa dei peli pubici, che può iniziare attorno ai 9-10 anni e progredire piuttosto velocemente;
  • la comparsa dei peli ascellari;
  • acne e brufoletti su viso, petto, schiena e collo;
  • una diversa distribuzione del grasso corporeo, la bambina inizia a prendere le fattezze di una donna.

Generalmente, dalla comparsa dei peli ascellari possono passare 10-18 mesi e poi arriverà il menarca.

Come aiutare la ragazzina ad affrontare bene i cambiamenti?

C’è da dire che spesso sono più le mamme che si sconvolgono per le prime mestruazioni della figlia che le bambine. Per loro, come lo è stato per tutte le donne, si tratta semplicemente del fisiologico progredire della crescita e accettano serenamente il tutto esattamente come hanno fatto passando da infanzia a pubertà. E’ pur vero, però, che è importante tenere a mente alcuni consigli:

  • informare la bambina preventivamente di cosa le accadrà e farlo in anticipo piuttosto che troppo tardi. Le bambine di 7-8 anni dovrebbero già sapere cosa sono le mestruazioni, visto che il menarca può arrivare anche molto presto;
  • ascoltare con empatia le eventuali paure o dubbi della ragazzina;
  • non sottovalutare le sue perplessità rispetto ai cambiamenti. Se la ragazzina si lamenta dell’acne e la vive come un disagio, piuttosto accompagnarla da un dermatologo ma non sminuire la sua sofferenza, pur spiegandole che è una cosa normale.

 

Hai bisogno di alcuni consigli da parte di uno psicologo su come trattare tua figlia in un momento delicato come il passaggio da pubertà ad adolescenza? Contattaci!

Leave a Comment: