Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

Blog

cellulite

La cellulite è un problema comune alla stragrande maggioranza delle donne. Non dipende dal peso corporeo né dall’età ma dagli ormoni femminili, principalmente. Quindi è molto difficile da prevenire e trattare. Nonostante questo, si può combattere o evitarne la formazione con una buona alimentazione, un protocollo settimanale di educazione fisica e trattamenti locali e mirati, come i massaggi anticellulite.

Cos’è la cellulite

La cellulite è, a tutti gli effetti, una flogosi, cioè un’infiammazione. Le cellule adipose hanno un metabolismo viziato, per questo diventano adipe. In pratica non riescono ad espellere le scorie prodotte dal nutrimento e si gonfiano. Questo comporta la classica pelle a buccia d’arancia, caratterizzata da dislocazioni epiteliali, disomogeneità e accumuli di grasso a volte anche cistiformi. La cellulite ha varie cause ma la più comune e incidente è quella ormonale. Ecco l’elenco delle cause di formazione di pelle a buccia d’arancia:

  • estrogeni, cioè ormoni femminili;
  • scarsa idratazione, cioè bere meno rispetto al fabbisogno quotidiano;
  • alimentazione scorretta, ricca di grassi e sale;
  • genetica;
  • scarsa attività fisica;
  • vizi circolatori.

Se si modificano tutti queste elementi, adottando uno stile di vita più sano, la cellulite può essere efficacemente contrastata.

Cellulite ormonale: come si combatte?

Se la cellulite è causata dagli ormoni, ad esempio compare durante la pubertà, l’adolescenza, l’inizio dell’assunzione della pillola, la gravidanza, l’allattamento o la menopausa, è bene agire in questo senso. Siccome non è possibile modificare l’assetto ormonale l’unica soluzione è lavorare sulle con-cause (alimentazione, movimento fisico, sedentarietà) e trattare la l’inestetismo a livello locale.

Alimentazione

La cellulite è causata soprattutto dalla ritenzione idrica. Un’alimentazione anti-cellulite deve comprendere quantità giornaliere di alimenti ricchi d’acqua come:

  • frutta cruda;
  • verdura cruda;
  • centrifrugati, frullati, passati di verdura, minestroni.

Vanno eliminati, invece:

  • grassi animali;
  • sale;
  • formaggi stagionati.

Allenamento

Un’altra causa della cellulite è la sedentarietà. Questo rallenta la circolazione capillare che, di conseguenza, non riuscirà a stimolare l’eliminazione dei liquidi di scarto dalle cellule adipose che si gonfiano e provocano la buccia d’arancia. Gli sport ideali sono quelli che stimolano la circolazione di ritorno:

  • camminata;
  • tappeto elastico;
  • nuoto;
  • bici o cyclette.

E i massaggi anticellulite?

I massaggi anticellulite sono molto efficaci perché agiscono su tutte le cause che la provocano:

  • a livello ormonale, il benessere provocato dal massaggio stimola la produzione di ossicitina, un ormone in grado di bloccare l’eccesso di prolattina, l’ormone dello stress;
  • il massaggio aiuta la circolazione e agisce contro la ritenzione idrica, stimolando la diuresi;
  • il massaggio profondo, arrivando alle cellule adipose, le dinamizza, rompendo i grumi di grasso e favorendone l’eliminazione attraverso il normale circolo linfatico.

Se al massaggio si abbinano principi attivi naturalmente lipo-riducenti, sotto-forma di olio o crema, questi può aumentare ulteriormente la sua efficacia.

 

Vuoi provare anche tu a inserire dei massaggi nel tuo protocollo anti-cellulite? Contattaci senza impegno, sapremo garantirti una consulenza personalizzata e proporti il tipo di massaggio più adatto a te.

Leave a Comment: