Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

Blog

autunno

In autunno ci si sente più stanche, fiacche e senza voglia di fare. Si dormirebbe sempre e anche le attività più semplici della vita quotidiana sembrano pesare tantissimo. E’ davvero solo pigrizia? No, affatto. Ci sono motivazioni ben precise che giustificano questa inedia e si possono combattere e contrastare. Come? Te lo spiego in quest’articolo dedicato alla fiacchezza autunnale.

Perché in autunno ti senti stanca?

Il ritmo sonno-veglia dell’essere umano è regolato dal cosiddetto cervello rettiliano. E’ la parte del cerebro più primitiva. Per capirci: l’unica sviluppata nell’uomo primitivo. Questo meccanismo delicato si auto-regola in base alle ore di luce naturale presenti nell’ambiente. Il passaggio tra estate e autunno, spesso segnalato nel giorno dell’equinozio, cioè il 21 settembre, crea un veloce e repentino calo delle ore di luce diurna. Questo rompe l’equilibrio del ritmo circadiano. Per auto-difendersi, l’organismo mette in campo tantissime energie ed ecco perché ci si sente stanchissime in autunno.

In autunno il metabolismo accelera

La prova scientifica del surplus energetico che l’organismo deve impiegare per far fronte al cambio di stagione è riscontrabile nell’aumento del metabolismo basale. Il corpo brucia più calorie a riposo, quindi vuol dire che le impiega in qualche modo. E’ importante, quindi, mangiare bene e in modo equilibrato in autunno, per dare al fisico tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno. Ecco qualche consiglio per la dieta autunnale:

  • sforzarsi di fare sempre colazione e abituarsi a mangiare almeno due cucchiaini di miele. Si tratta di zuccheri a veloce assimilazione, che danno una carica energetica e sopperiscono le energie sprecate nel sonno. Si può mettere sul pane o nel latte, nel caffè, come dolcificante;
  • introdurre nella propria alimentazione più frutta, zuccherina e ricca di vitamine, meglio se di stagione, come melagrana e uva.

Integratori per contrastare la stanchezza autunnale

Per sostenersi durante l’autunno si può ricorrere a qualche integratore naturale. Ecco i migliori:

  • pappa reale, che rafforza il sistema immunitario, dà energia e vitalità;
  • ginseng, un tonico naturale;
  • guaranà, che sostiene la pressione arteriosa;
  • vitamina C.

Tu risenti della stanchezza autunnale? Per rilassarti potresti anche regalarti un ciclo di massaggi relax. Contattaci, ti forniremo tutte le informazioni a riguardo.

Leave a Comment: