Lorem ipsum gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum. Sofisticur ali quenean.

Blog

acqua e limone

Ne parlano tutti e lo fanno come se fosse la panacea di tutti i mali. Acqua e limone la mattina a digiuno. Si dicono tante cose su quest’abitudine che sempre più donne stanno prendendo e portando avanti con costanza. Ma fa davvero bene? Ha davvero tutte le buone caratteristiche che si leggono in giro? Scopriamolo insieme!

Acqua e limone la mattina: buona abitudine?

Diamo subito la risposta alla domanda, così da soddisfare immediatamente la curiosità. Sì, bere un bicchiere di acqua e limone ogni mattina a digiuno fa bene per moltissimi motivi, che di seguito ti spiegherò. Tuttavia, non devi pensare che questa pur sana e buona abitudine sia miracolosa. Così come è errato pensare che aiuti a dimagrire o che faccia perdere peso senza abbinarvi una corretta dieta e la giusta attività fisica.

I benefici dell’acqua e limone

Bere a digiuno, ogni mattina, è comunque un’ottima e sana abitudine. A prescindere dalla presenza del limone o meno, 1-2 bicchieri d’acqua a temperatura ambiente consumati appena sveglie sono fondamentali per:

  • restituire all’organismo i liquidi persi durante il sonno. Anche se non si suda, mentre si dorme i reni producono urina, prelevando i liquidi in eccesso dai tessuti e le cellule sono attive nei processi metabolici, che usano acqua;
  • bere a digiuno stimola l’intestino;
  • l’acqua appena sveglie aiuta ad avere immediatamente una pelle più luminosa e contrasta occhiaie e borse, spesso presenti sottoforma di gonfiori perioculare al risveglio.

Il limone ha molte benefiche proprietà:

  • è ricco di vitamina C, utile al sostegno del sistema immunitario;
  • dà un sapore gradevole all’acqua e stimola a bere;
  • regolarizza l’intestino.

Detto questo, possiamo concludere che abituarsi a bere un grande bicchiere di acqua e limone a digiuno fa bene. Detossina, aiuta a drenare i gonfiori, dà un surplus di vitamine e reidrata tutte le cellule del corpo, incluse quelle cerebrali che si “sveglieranno” prima.

A chi è controindicata l’acqua e limone?

Attenzione, come sempre, alle controindicazioni. Acqua e limone non è adatta a chi:

  • soffre di gastrite, ulcera o mal di stomaco di sconosciuta natura;
  • ha gravi problemi di stitichezza.

In questi casi, anziché aromatizzare l’acqua del mattino con il limone, si può ricorrere al classico the con un goccio di latte. Oppure preparare delle acque aromatizzate, mettendo a macerare la sera prima dei pezzetti di frutta in 500 ml di acqua liscia, da consumare poi appena sveglie.

 

Tu bevi appena sveglia? Hai mai provato acqua e limone a digiuno, appena alzata dal letto? Facci sapere la tua esperienza e contattaci per qualsiasi informazione su salute, benessere e trattamenti.

Leave a Comment: